Le Ali di Mercurio

logo-la-repubblica

Il Vinitaly aspetta la Campania, l’Irpinia è regina dell’export vende 22 milioni di bottiglie

Repubblica 1 Repubblica 2

Antonio Corbo presents us the Campania region at next Vinitaly with all its provinces: Avellino, Caserta, Salerno, Napoli, Benevento all together in different stands but close each other. Good outcomes for this region from different poits of view, from the DOCG to the exports results. “the oenologist Vincenzo Mercurio has got a wide vision: he supports wineries all over Italy. He is optimist: «The weather changes are seen with brain in Campania. There is a new culture. The winemakers aim to Organic and take care of the vineyard, also the customer is important: he gets more and more demanding. »” (Antonio Corbo-interview to Vincenzo Mercurio)

For the entire article click on the link below, please

Antonio Corbo ci presenta la regione Campania pronta a presenziare al Vinitaly con le sue province tutte riunite, in padiglioni l’uno accanto all’altro. Ottimi i risultati per la regione sotto diversi punti di vista, dalle Docg ai dati dell’export. “L’enologo Vincenzo Mercurio ha un’ampia visione: assiste cantine in tutta Italia. Sembra ottimista: «I cambiamenti climatici sono interpretati con intelligenza in Campania. C’è una nuova cultura. I produttori puntano sul biologico e curano la vigna, concorre anche il consumatore, è più esigente.»” (Antonio Corbo-intervista a Vincenzo Mercurio)

Per l’articolo completo cliccare sul link riportato alla voce fonte.

Fonte: repubblica.it

AntonioCorboRepubblicaVinitaly2016

francesca • 8 aprile 2016


Previous Post

Next Post