Le Ali di Mercurio

19a687173abdd4e0f48b24a6ad141b2f_l

Anteprima Tre Bicchieri 2017. Campania.

“Beauty and  unpredictability are the two trump cards of wines from Campania. First of all, the regional vine leads us through the most beautiful places of Italy: the Amalfi Coast, the islands, the sleeping volcanos, Picentini Mountains, natural parks on the sea like in Cilento. On a jagged territory you can see an heritage of grapes supported by a lot of small and medium-sized wineries increasing over and over.” The Bicchieri were given to 22 wineries, among which:

Fiano di Avellino 2015 Sarno 1860

Fiano di Avellino Pietramara 2015 Favati

Fiano di Avellino V. della Congregazione 2015 Villa Diamante

Taurasi Coste 2011 Contrade di Taurasi

For the entire article click on the link below, please

“Bellezza e imprevedibilità. Sono le due carte del vino campano. In primo luogo, il vigneto regionale ci conduce su alcuni tra i siti più spettacolari dello stivale: la Costiera, le isole, le pendici di vulcani spenti, i monti picentini, parchi naturali a strapiombo sul mare come il Cilento. Su un territorio così frastagliato s’innesta un patrimonio ampelografico impareggiabile rilanciato da un numero di cantine di piccole e medie dimensioni in continuo aumento.” In totale sono 22 i Tre Bicchieri assegnati, tra cui:

Fiano di Avellino 2015 Sarno 1860

Fiano di Avellino Pietramara 2015 Favati

Fiano di Avellino V. della Congregazione 2015 Villa Diamante

Taurasi Coste 2011 Contrade di Taurasi

Per l’articolo completo cliccare sul link riportato alla voce fonte.

 

Fonte: www.gamberorosso.it

ContradediTaurasiFianodiAvellinoGamberoRossoIFavatiTaurasiTenutaSarno1860TreBicchieriVillaDiamante

francesca • 7 settembre 2016


Previous Post

Next Post