Le Ali di Mercurio

lastampa-logo

Benvenuto all’Aglianico del Principe

12593716_1130310620335702_4961523617829943395_o

On La Stampa Paolo Massobrio talks about RaRo, the wine born from the partnership of two friends: Roberto Sanseverino e Raffaele Fabbrocini. “The first of them, called ‘The Prince’ since his  ancestors were Princes of Salerno, approached the wine context in a reasoned way. First of all, thanks to Annarita, his wife from Irpinia, who made him appreciate the Campania wines; then he became sommelier and finally he had opened a nice winery in Naples for five years. At this point, it had only starting to make wine. So he involved his friend Raffele. (…) Then we give the welcome to this very elegant wine (princely), that I had the honor to taste on a past Sunday at Naples(…) Dear Prince believe me: this is pure elegance, this is silk!” (Paolo Massobrio)

For the entire article click on the link below, please.

Su La Stampa Paolo Massobrio ci racconta RaRo, il vino nato dal sodalizio di due amici: Roberto Sanseverino e Roberto Fabbrocini. “Il primo dei due, detto «Il Principe» perché i suoi avi erano Principi di Salerno, ha avuto un avvicinamento al mondo del vino assai ragionato. In primis, grazie alla moglie irpina Annarita che gli ha fatto apprezzare i vini campani; quindi è diventato sommelier e poi ha aperto una bella vineria a Napoli per un lustro.  Per chiudere il cerchio, non restava che iniziare anche a produrlo, il vino. E per farlo, ha coinvolto l’amico Raffaele. (…) Diamo il benvenuto a questo elegantissimo vino (principesco), che ho avuto l’onore di assaggiare una domenica a Napoli (…) Caro Principe mi creda: questa è pura eleganza, questa è seta!”

(Paolo Massobrio)

Per l’articolo completo cliccare sul link riportato alla voce fonte.

Fonte: lastampa.it

 

aglianicoCampiTaurasiniDOCComuninelVinoLaStampaPaoloMassobrioRaRo

francesca • 25 febbraio 2016


Previous Post

Next Post

Lascia una risposta

Your email address will not be published / Required fields are marked *