Le Ali di Mercurio

logo-lavinium

Campania Stories 2017: i bianchi Campani tra prospettive e retrospettive

campania-stories-i-bianchi-home

In the last Campania Stories 2017 edition the wines from Campania region were the protagonists of different tastings and masterclass. During the first day for the whites, many wines were tasted, among which the Grecomusc’ 2014 of Contrade di Taurasi, Coda di Volpe Sannita 2016 of Fattoria La Rivolta, Terre del Volturno Pallagrello Bianco Verginiano 2015 of  Il Verro, Fiano di Avellino Vigna della Congregazione 2015 of Villa Diamante, Fiano di Avellino Sarno 1860 2015 of Tenuta Sarno, Fiano di Avellino Pietramara Etichetta Bianca 2012 and Greco di Tufo Terrantica Etichetta Bianca 2012 of I Favati winery, Greco di Tufo Colle Serrone 2016 di Di Marzo.

For the entire article click on the link below, please.

Nell’edizione Campania Stories 2017 i vini provenienti da tutte e cinque le province della regione sono stati protagonisti di numerosi tasting e masterclass. Nella prima giornata dedicata ai bianchi tante le etichette degustate, tra cui il Grecomusc’ 2014 di Contrade di Taurasi, il Coda di Volpe Sannita 2016 di Fattoria La Rivolta, Terre del Volturno Pallagrello Bianco Verginiano 2015 di Il Verro, Fiano di Avellino Vigna della Congregazione 2015 di Villa Diamante, Fiano di Avellino Sarno 1860 2015 di Tenuta Sarno, Fiano di Avellino Pietramara Etichetta Bianca 2012 e il Greco di Tufo Terrantica Etichetta Bianca 2012 de I Favati, Greco di Tufo Colle Serrone 2016 di Di Marzo.

Per l’articolo completo cliccare sul link riportato alla voce fonte.

Fonte: www.lavinium.it

campaniastoriesCantinediMarzoCodadiVolpeContradediTaurasiDOCGFattoriaLaRivoltaFianodiAvellinoFoscaTortorelliGrecodiTufoGrecomuscIFavatiIlVerroLaviniumpallagrellobiancoPietramaraTenutaSarno1860TerranticaVillaDiamante

francesca • 26 aprile 2017


Previous Post

Next Post