Le Ali di Mercurio

Copertina-Civilta-del-Berehome

Cantine I Favati, Claudio Cipressi Vignaiolo, Cantine di Marzo: Tasting Notes – Civiltà del Bere

Jessica Bordoni Di Marzo Jessica BOrdoni Favati Cipressi

On Civiltà del Bere magazine, in the Tasting Notes column, Jessica Bordoni tells us about three wine estates through their wines, typical espression of the land they come from. Let’s start from Irpinia area (Campania region) with Greco di Tufo and Fiano di Avellino varieties: Cantine di Marzo – Greco di Tufo Docg 2016 (Irpinia, Tufo): “A wine that espresses all the complexity of this vine from Campania.” Cantine I Favati – Pietramara Etichetta Nera, Fiano di Avellino Docg 2016 (Irpinia, Cesinali): “A great Fiano, mineral and captivating.” The wine tour stops in Molise with Claudio Cipressi winery – Macchiarossa, Tintilia del Molise Doc 2012 (Molise): “This Macchiarossa represents the true expression of Tintilia grape variety.”

Click on the image to enlarge

Su Civiltà del Bere, nella rubrica Tasting Notes Jessica Bordoni ci racconta tre realtà vitivinicole attraverso i loro vini, rappresentativi dei rispettivi territori di provenienza. Si comincia Dall’Irpinia con Il Greco di Tufo ed il Fiano di Avellino: Cantine di Marzo – Greco di Tufo Docg 2016 (Irpinia, Tufo): “un vino che esprime tutta la complessità tipica di questo vitigno campano”. Cantine I Favati – Pietramara Etichetta Nera, Fiano di Avellino Docg 2016 (Irpinia, Cesinali): “Un Fiano grandioso, minerale e avvolgente” Si conclude il viaggio in Molise con l’azienda Claudio Cipressi Vignaiolo -Macchiarossa, Tintilia del Molise Doc 2012 (Molise) “Macchiarossa risulta essere espressione autentica della Tintilia”

Cliccare sull’immagine per ingrandire

CantinediMarzoCantineIFavatiCiviltadelBereClaudioCipressiVignaioloDocDOCGFianodiAvellinoGrecodiTufoIrpiniaJessicaBordoniMoliseTintilia

francesca • 14 febbraio 2018


Previous Post

Next Post