Le Ali di Mercurio

Saliceto 1

Il Fiano di Avellino al di fuori delle Otto Terre – Corriere della Sera

8terre

On Corriere della Sera newspaper, Gimmo Cuomo tells us about Fiano di Avellino of Le Otto Terre winery: “What a surprise! Fiano di Avellino 2017 of Le Otto Terre, an agricoltural cooperative grouping more than fifty partners from the eight towns belonging to the Greco di Tufo area. Very good (…) the oenologist of this winery is Vincenzo Mercurio. It all adds up! Rarely, he misses his mark. Its colour is very typical: yellow with greenish reflections (…) The taste balance is one of its clear value.

Click on the image to enlarge

Sul Corriere della Sera, Gimmo Cuomo ci racconta del Fiano di Avellino de Le Otto Terre, Saliceto 2017: “Che sorpresa il Fiano di Avellino 2017 de «Le Otto Terre», cooperativa agricola che raggruppa più di cinquanta soci conferitori degli otto comuni che rientrano nell’area del Greco di Tufo. Buono, davvero buono (…) l’enologo dell’azienda è Vincenzo Mercurio. E allora il conto torna. Il professionista stabiese difficilmente sbaglia un colpo. Molto tipico il colore, paglierino con identitari riflessi verdolini. (…) L’equilibrio gustativo è un altro dei suoi pregi evidenti.”

Cliccare sull’immagine per ingrandire

cooperativaCorrieredellaSeraDOCGFianodiAvellinoGimmoCuomoGrecodiTufoIrpiniaLeOttoTerreMostoSacroSaliceto2017Tufowinery

francesca • 15 luglio 2018


Previous Post

Next Post