Le Ali di Mercurio

il verro lautonis

Lautonis Casavecchia Terre del Volturno Igp 2015, Il Verro – LucianoPignataro wineblog

Lautonis Casavecchia Terre del Volturno Igp 2015 dell’azienda Il Verro on Lucianopignataro wineblog: “Cesare Avenia is the founder and owner with the help of two friends of him Stefano Mingione and Cesare Nacca. The territory (Caserta area) hides inside a precious stone: Casavecchia grape variety area, an ancient and rare vine that together with the Pallagrello one, has been rediscovered and relaunching just in Caserta area. (…) The winery has got fourteen hectares, within this total amount only four under vines. Twenty thousand bottles every year, with biological method, using not only Casavecchia but also Pallagrello red and white,  and the Coda di Pecora a variety very rare and uncommon.” (Enrico Malgi)

For the entire article click on the link below, please

Lautonis Casavecchia Terre del Volturno Igp 2015 dell’azienda Il Verro su lucianopignataro.wineblog: “Cesare Avenia porta avanti l’azienda con il contribuito esterno di due vecchi soci: Stefano Mingione e Cesare Nacca. Il territorio nasconde al suo interno un prezioso gioiello: l’areale del casavecchia, un antico e raro vitigno che insieme al pallagrello è stato riscoperto e rilanciato proprio in questa zona del Casertano. (…) L’azienda dispone di quattordici ettari, di cui solo quattro vitati. Ventimila le bottiglie prodotte ogni anno in agricoltura biologica, facendo uso oltre che del casavecchia anche del pallagrello nero e bianco e della minimalista coda di pecora, anch’essa una specie molto rara e poco conosciuta.” (Enrico Malgi)

Per l’articolo completo cliccare sul link riportato alla voce fonte.

Fonte: www.lucianopignataro.it

casavecchiaCasertacodadipecoraenricomalgiFormicolaIlVerroLautonis2015LucianoPignatarowineblogPallagrelloTerredelVolturnoIgp

francesca • 4 febbraio 2018


Previous Post

Next Post