Le Ali di Mercurio

corriere-del-mezzogiorno-2

Pandataria, prove tecniche di un grande vino bianco

Pandataria CM

“Pandataria, the ancient name of Ventotene Island,  is perfect for this striking white wine, mostly, but not only, for the area it is made in. The adventure started in 2012 thanks to the young man Luigi Sportiello, who definitely lives on the island also in the winter months, a wine supported with dedition by the oenologist VIncenzo Mercurio from Campania (Italy), already the founder of a similar wine project on Ponza island. This wine, 2015, is sperimental yet. For this reason it is possible to taste it just in some restaurant on the island. It has a right balance of freshness and minerality that equalizes the starting roundness of the drink.”

Click on the image to enlarge

“Pandataria, l’antico nome di Ventotene, mi sembra dunque perfetto per questo bianco suggestivo, soprattutto, ma non solo, per il luogo di produzione. L’avventura è stata avviata nel 2012 dal giovanissimo Luigi Sportiello, che ha finito per confinarsi sull’isola anche nei mesi non turistici, e cullata con amorevole dedizione dall’enologo campano Vincenzo Mercurio, già protagonista di un analogo progetto a Ponza. Il vino del 2015 è considerato ancora sperimentale. Per questo è possibile assaggiarlo per il momento solo in qualche locale dell’isola. Dimostra di aver già raggiunto un equilibrio invidiabile grazie soprattutto alla freschezza e alla mineralità che bilanciano l’iniziale rotondità del sorso.”

Cliccare sull’immagine per ingrandire

CandidaterraCorrieredelMezzogiornoGimmoCuomoMostoSacroPandatariaVentotene

francesca • 31 luglio 2016


Previous Post

Next Post