Le Ali di Mercurio

Lonardo taurasi

Taurasi, le dieci etichette da comprare nel 2017 e bere tra dieci anni – Luciano Pignataro wineblog

“Taurasi 2012 DOCG of Contrade di Taurasi, a winery situated in a small area with hills, bends, vineyards among the woods. A wonderful landscape to discover, unknown yet. This wine is “a fine red with a great spirit, typical expression of the territory. The Lonardo family keeps to introduce traditional wines, in significant barrels/barriques without specific treaties but by grapes on their ownes. For this vintage, the basic Taurasi is superior thanks to a better balance between the barrique and the ripe grape.”

For the entire article click on the link below, please.

“Taurasi 2012 docg di Contrade di Taurasi, azienda situata in un areale piccolo, fatto di colline, curve, vigne tra i boschi. Un paesaggio sempre bello da scoprire e ancora poco conosciuto. Quello di Contrade di Taurasi è “un bel rosso di grande energia, espressione del territorio. La famiglia Lonardo continua a proporre vini di tradizione, lavorati in legni grandi senza particolari protocolli e da uve proprie. In questa annata preferiamo il base per un migliore equilibrio raggiunto tra l’uso della botte e il frutto pieno e maturo.”

Per l’articolo completo cliccare sul link riportato alla voce fonte.

Fonte: www.lucianopignataro.it

CantineLonardoContradediTaurasiDOCGDocIrpinialucianopignataroredwineTaurasiwinery

francesca • 10 settembre 2017


Previous Post

Next Post