Le Ali di Mercurio

10845641_1536982763241001_3298370261412200438_o - Copia

Tintilia del Molise, le intense versioni dei vini di Claudio Cipressi

Claudio Cipressi is among the wine producers to  distinghish in giving value to the only real native vine in Molise: the Tintilia. “Thanks to his cellar at San Felice del Molise he reintroduced the Tintilia, making great wines and increasing the range of their outcomes, as if he wanted to explore all the potentials of this grape variety. (…) It must be underlined that just Claudio Cipressi rediscovered this vine, making a long, hard and meticulous work to search for the last, few vines left, finally growing them again. (…)Macchiarossa, Settevigne e Tintilia 66 wines by Claudio Cipressi are all Tintilia versions in purity.”

For the entire article click on the link below, please

Claudio Cipressi è tra i produttori vitivinicoli a distinguersi per la valorizzazione dell’unico vero autoctono molisano: la Tintilia. “Con la sua cantina di San Felice del Molise ha rilanciato sulla Tintilia, facendone grandi vini e ampliando la gamma delle loro declinazioni, come se volesse esplorare tutte le potenzialità di queste uve. (…) Da sottolineare anche che è stato proprio Claudio Cipressi a riscoprire questo vitigno, operando il lungo, faticoso e certosino lavoro di individuarne le poche viti rimaste, rimettendole poi in coltura (…) Macchiarossa, Settevigne e Tintilia 66, sono le sue versioni in purezza.”

Per l’articolo completo cliccare sul link riportato alla voce fonte.

Fonte: www.storienogastronomiche.it

ClaudioCipressiVignaioloDopMacchiarossaMoliseSettevignestorienogastronomicheTintiliaTintilia66

francesca • 21 marzo 2017


Previous Post

Next Post