Le Ali di Mercurio

2018_vitigno_italia_napoli

Vitigno Italia: La Cina a Napoli per comprare vino – Repubblica

Repubblica 19 Maggio 2018

“Vitigno italia is the most famous exhibition of South of Italy set in Naples at Castel dell’Ovo, with 250 wineries and 2thousands labels. During this 14th edition 2018, the presence of eleven wine operators from Pechino has been the great novelty. The powerful of the markets shows us a new profile: «China is a good fact. The drinking is carrying on in Europe; a market that is opening is always interesting. China left simple wines, now it asks for the best offers from Italy.» Vincenzo Mercurio is another big in the oenology field. The new Chardonnay of Lapone winery at Orvieto (Umbria) is his last work. At Castel dell’Ovo were also present Fattoria La Rivolta winery from Sannio and De Gaeta winery producing Campi Taurasini DOC. The oenologist Mercurio encourages the turn: «Chinese operators were already determined at last Vinitaly. They are starting to be expert. They talk with skills. They find quality and high prices, the most important thing is not to disappoint them».”

For the entire article click on the link below, please

“Vitigno Italia, esposizione del Centrosud che si svolge a Napoli, con 250 cantine e 2mila etichette. La presenza di 11 operatori di Pechino è la novità della 14esima edizione. La dinamica dei mercati offre il nuovo profilo: «La Cina è una buona notizia. Il consumo è in lieve ripresa in Europa, un mercato che si apre è sempre interessante. La Cina ha abbandonato vini modesti, chiede ora quanto di meglio offra l’Italia». Vincenzo Mercurio è un altro big dell’enologia. Il nuovo Chardonnay di “Lapone” ad Orvieto è l’ultima opera. Sono presenti a Castel dell’Ovo “Fattoria La rivolta” di Paolo Cotroneo e “De’ Gaeta”, Campi Taurasini. Anche Mercurio plaude alla svolta, benché assente: «I cinesi erano determinati già al Vinitaly. Cominciano ad essere esperti. Parlano ormai con competenza. Cercano qualità e prezzi alti, importante è non deluderli». (Antonio Corbo)

Per l’articolo completo cliccare sul link riportato alla voce fonte.

Fonte: ricerca.repubblica.it

AglianicodelTaburnoDocgAntonioCorboCampiTaurasiniCasteldellOvoChardonnayDe'GaetaFattoriaLaRivoltaLaponeNapoliRepubblicaSannioDOPVitignoItalia

francesca • 19 maggio 2018


Previous Post

Next Post