Le Ali di Mercurio

old-vines-500x250

Why You Should Discover Italy’s Old Vine Wines

13417453_797758557022477_1762901142056672892_n - Copia

Taurasi 2010, Contrade di Taurasi, of Lonardo family (95 points) among Kerin ‘O Keefe’s favorite Italian old vine wines. She on Wine Enthusiast magazine talks about the importance of discovering Italy’s old vine wines. In particular she points out as in Italy there is a strong tradition of old vines winemakers. “For one thing, old vines are generally more resistant to severe heat. As a vine ages, its roots go deeper into the earth, finding nutrients and underground water reserves that aren’t accessible to younger vines whose roots stay closer to the surface.” (Kerin ‘O Keefe)

For the entire article click on the link below, please.

Kerin ‘O Keefe sulla rivista Wine Enthusiast ci racconta dell’importanza di conoscere i vini Italiani di vigne vecchie. In particolare sottolinea come in Italia ci sia una forte tradizione di produttori vitivinicoli che si basano su vigne vecchie. “Soprattutto, le vecchie vigne sono generalmente più resistenti al caldo afoso. In quanto vigne datate, le loro radici vanno più in profondità nella terra, attingendo a nutrienti e riserve di acqua sotterranea che non sono accessibili alle vigne più giovani le cui radici sono più vicine alla superficie.” (Kerin ‘OKeefe) Tra le sue vigne vecchie preferite, ritroviamo il Taurasi 2010 di Contrade di Taurasi della famiglia Lonardo, a cui sono stati attribuiti 95 punti.

Per l’articolo completo cliccare sul link riportato alla voce fonte.

Fonte: www.winemag.com

ContradediTaurasiKerinOKeefeoldvineTaurasi2010WineEnthusiast

francesca • 21 gennaio 2016


Previous Post

Next Post