Le Ali di Mercurio

Sheep, la coda di pecora de Il Verro regala al territorio un grande bianco da invecchiamento – Campaniaslow.it

Coda di Pecora grape variety, between the Monte Maggiore and the south side of the Roccamonfina volcano, is exalted by Il Verro at Formicola town, a winery already well-known for Pallagrello and Casavecchia native varieties; led by Cesare Avenia (…) who gave us the privilege to take part in his Coda di Pecora vertical tasting, from 2011 to 2018, where we met his unique family and company team, looking into his winemaker work, Vincenzo Mercurio, whose vinification by subtraction, by simplicity to respect the naturalness, is shared with Cesare Avenia. Coda di Pecora (Sheep Tail) variety, reared with espalier plantings, has got a slower ripening than the Casavecchia and Pallagrello ones, with its shape that gives to it the name just for its long appendix like a tail, a typical feature that you can recognize walking through the vineyards.”

For the entire article click on the link below, please

Coda di Pecora, tra il Monte Maggiore e il lato sud della caldera del vulcano di Roccamonfina, valorizzato da Il Verro di Formicola, azienda ormai affermata nel panorama del Pallagrello e del Casavecchia, condotta da Cesare Avenia (…) L’ing. Avenia ci ha dato il privilegio di assistere alla verticale del Coda di Pecora, dal 2011 al 2018, dove abbiamo potuto anche fare la conoscenza del suo insostituibile staff familiare ed aziendale, e approfondire il lavoro  del suo enologo, Vincenzo Mercurio, la cui vinificazione per sottrazione, sobrietà enoica nel rispetto della naturalità, è pienamente sposata da Avenia. Il Coda di Pecora, allevato a spalliera,  ha una maturazione più lenta del Casavecchia e del Pallagrello presenti in vigna, con un  grappolo che conferisce il nome a causa della sua appendice lunga, da sembrare una coda, che ne fa un tratto distintivo e distinguibile camminando per i vigneti.”

Per l’articolo completo cliccare sul link riportato alla voce fonte.

Fonte: campaniaslow.it

CampaniaSlowCarloScatozzacasavecchiaCesareAveniacodadipecoradegustazioneFormicolagrapevarietyIGTIlVerroMontemaggiorenativevinePallagrelloRoccamonfinaSheepTerredelVolturnoVerticalTastingvulcanowhitewine

francesca • 24 Novembre 2019


Previous Post

Next Post