Le Ali di Mercurio

Verticale storica del Greco di Tufo Picoli – Cantina Bambinuto / di Monica Coluccia

verticale-grecoditufo-picoli-bambinuto

“Marilena Aufiero, well-known as Marilena Bambinuto, is a person who really puts her hands in the dirt. She is a winegrower who made herself felt with her Greco di Tufo proposals coming from the owned vineyards at Santa Paolina in the Avellino province. (…) Marilena works both in vineyard and in wine cellar to search for the Greco di Tufo identity (…) Representative features that make her Greco di Tufo from Santa Paolina different (…) To tell her life path, Marilena proposed six harvests of Greco di Tufo Picoli made by her winery Cantina Bambinuto (2018-2017-2016-2015-2013-2012) in magnum size. The vineyard from which the grapes come from – one hectare and half on a clay-limestone soils on 600 mt asl- is situated in a place quite hardly accessible at Picoli, that is Santa Paolina, A terroir giving to this wine some sensory features totally different from the grapes from other Greco vineyards located in the same town. So, she decided to dedicate to Greco di Tufo harvested at Picoli a specific label.” (Monica Coluccia)

For the entire article click on the link below, please

“Marilena Aufiero, per tutti Marilena Bambinuto, è una che le mani nella terra ce le mette. E’ una vignaiola che è riuscita ad affermarsi con le sue versioni di Greco di Tufo provenienti dai vigneti in proprietà a Santa Paolina in provincia di Avellino.(…) Marilena lavora in vigna e in cantina alla ricerca dell’identità del Greco di Tufo proveniente dalle vigne del suo comune (…) Caratteristiche che differenziano il Greco di Tufo di Santa Paolina (…) Per raccontare il suo percorso, Marilena ha proposto sei vendemmie del Greco di Tufo Picoli di Cantina Bambinuto (2018-2017-2016-2015-2013-2012) in formato magnum. Il vigneto da cui provengono le uve per questo vino -un ettaro e mezzo di terreni argillosi-calcarei a circa 600 metri di altitudine sul livello del mare- si trova in una zona difficilmente accessibile a Picoli, una frazione di Santa Paolina. Un terroir, particolare nel suo insieme, che conferisce al vino quelle connotazioni sensoriali che si discostano in maniera evidente da quelle delle masse provenienti da altri vigneti di greco lavorati nello stesso comune. Per questo si decise di dedicare al Greco di Tufo raccolto nella frazione di Picoli una etichetta a parte.” (Monica Coluccia)

Per l’articolo completo cliccare sul link riportato alla voce fonte.

Fonte: www.vinotype.it

CantinaBambinutoDOCGGrecodiTufoIpriniaMarilenaAufieroMonicaColucciaPicoliSantaPaolinavinobiancoVinotypewhitewine

francesca • 30 Gennaio 2020


Previous Post

Next Post